Menu poesie

ALBERO SPOGLIO

Povero albero spoglio
che tendi i tuoi rami al cielo
come braccia imploranti.
Con gli occhi velati di nostalgia
di quel verde che ti vestiva
sei lž, immobile e paziente
aspettando giorni migliori.
Poi quando arriva sera
ti addormenti sotto il nudo cielo
e sogni l'amata primavera...




Stampa questa pagina

© 2004 - www.olivierilillo.it : Webmaster